PARAGUAY

Viaggio tra gli Indios Guaranì




La comunitá di Cerro Guasú, dei pai tavytera



Il Paraguay, ubicato nel centro del Sudamerica, è il Paese dei grandi fiumi: il Paraguay, il Paranà, il Pilcomayo. In questa terra convivono diciassette culture indigene corrispondenti a cinque diverse famiglie linguistiche. Il 95% della popolazione parla la lingua guaranì che, insieme allo spagnolo, è la lingua ufficiale.


Quale turismo?


Dal punto di vista turistico, il Paraguay è uno dei Paesi meno conosciuti dell’America latina, spesso lontano dai circuiti turistici, nonostante possieda una flora e una fauna ricchissima, oltre che ad alcune popolazioni indigene che tuttora vivono secondo tradizioni ancestrali.


In viaggio...


Il viaggio ha una forte impronta etnica e naturalista. Dal punto di vista etnico, infatti, s’incontreranno alcune comunità indigene distribuite in diverse aree geografiche, e per ciascuna di esse se ne conosceranno le peculiarità. Quindi nei contatti con i gruppi di Indios si privilegerà la conoscenza della loro organizzazione, la filosofia di vita, la spiritualità, l’arte e la medicina popolare (partecipazione ai rituali, alla ricerca e preparazione del cibo, etc.).

In particolare avremo un contatto con alcune comunità indigene della regione orientale ad altri della regione occidentale del Paraguay, dove abitano da almeno 10.000 anni.

Durante l'attraversamento della foresta pluviale saremo circondati da una fauna incredibilmente prolifica, popolata da animali esotici come: tapiro, yacaré, mborevi ed uccelli variopinti.




Cordillera del Amambay, terra ancestrale dei pai tavytera




Consigli di viaggio


L'Associazione T-ERRE Turismo Responsabile ha ideato e messo a punto un programma di viaggio in Paraguay per soci, ai quali verranno forniti:

  1. consulenza e supporto per chi, individualmente o in gruppo, intenda viaggiare in Paraguay: l’esperienza acquisita da T-ERRE sarà messa a disposizione dei soci interessati attraverso appositi incontri conoscitivi;
  2. un dossier di viaggio, contenente tutte le informazioni logistiche necessarie: assicurazione, profilassi e vaccinazioni, norme igieniche, condizioni climatiche, notizie aggiornate sul Paese, indirizzi consigliati, costi e condizioni dei servizi da utilizzare sul posto, contatti locali;
  3. un itinerario consigliato per:
    • incontrare le comunità locali
    • conoscere i progetti realizzati in loco dalle organizzazioni di solidarietà paraguayane
    • visitare al meglio i luoghi d’interesse naturalistico e culturale

 

 

 

 

Fiume aquidaban, terra ancestrale dei pai tavytera

 

 

 

 

 

 


Viaggio A


QUOTA DI PARTECIPAZIONE:

Euro 1.875 + volo (su un gruppo da 9 a 12 persone)

Euro 2.125 + volo (su un gruppo da 5 a 8 persone)

Euro 2.375 + volo (su un gruppo fino a 4 persone)

TASSE AEROPORTUALI*: escluse

ASSICURAZIONE MEDICO BAGAGLIO BASE**: Euro 5

* Le tasse aeroportuali sono suscettibili di variazione fino all’emissione del biglietto poiché contengono tasse governative e quota carburante.

** Massimale 7.500 per spese mediche.


La quota comprende: Passaggi aerei in classe turistica con voli di linea intercontinentali da Milano ad Asuncion e ritorno; zanzariere; amache; tutti i pasti e i pernottamenti; tutti i trasferimenti interni (minibus e piroghe); acqua depurata; 2 guide indigene per ogni visita ai popoli indigeni; accompagnatore per tutto il viaggio; materiale informativo e formazione pre e post viaggio.

 

La quota non comprende: Euro 70 di iscrizione a T-ERRE e spese di organizzazione.



Viaggio B

 

QUOTA DI PARTECIPAZIONE:

Euro 2.125 + volo (su un gruppo da 9 a 12 persone)

Euro 2.375 + volo (su un gruppo da 5 a 8 persone)

Euro 2.625 + volo (su un gruppo fino a 4 persone)

TASSE AEROPORTUALI*: escluse

ASSICURAZIONE MEDICO BAGAGLIO BASE**: Euro 5

* Le tasse aeroportuali sono suscettibili di variazione fino all’emissione del biglietto poiché contengono tasse governative e quota carburante.

** Massimale 7.500 per spese mediche.

 

La quota comprende: Passaggi aerei in classe turistica con voli di linea intercontinentali da Milano ad Asuncion e ritorno; zanzariere; amache; tutti i pasti e i pernottamenti; tutti i trasferimenti interni (minibus e piroghe); acqua depurata; 2 guide indigene per ogni visita ai popoli indigeni; accompagnatore per tutto il viaggio; materiale informativo e formazione pre e post viaggio.

 

La quota non comprende: Euro 70 di iscrizione a T-ERRE e spese di organizzazione.

 




 

 

 

 

 

​Programma di viaggio




​Viaggio A



 

GIORNO 1

Partenza dall'Italia.

 

GIORNO 2

Arrivo ad Asuncion del Paraguay.

Aclimatazione; incontro con la guida che accompagnerà nella prima parte del viaggio e preparazione delle attrezzature necessarie per il viaggio.

 

GIORNO 3

Visita alle comunità indigene nei pressi di Asuncion: i Maká e le due comunità Quemkuket, Universo.

 

GIORNO 4

Partenza per Itu Tuparendà, Caazapà (comunitá indigena Mbya Guaraní).

Arrivando alla comunità indigena si partecipa alla danza mbya di benvenuto.

Si mangia la prima cena nella comunità con piatti a base di mais e mandioca preparati insieme dopo la danza.

 

GIORNO 5

ITU TUPARENDÁ

Ci si sveglierà all’alba per partecipare alla vita quotidiana di una tipica famiglia della comunità.

In compagnia con un esperto Mbya, si percorre i dintorni dell’accampamento per verificare se ci sono alimenti disponibili, o qualche piccola preda caduta nelle trappole. Mentre altri vanno a cercare il mais e preparano il mbyta (qualcosa simile a pane secco) e preparano il cocido con la yerba mate (ilex paraguaiensis).


GIORNO 6

ITU TUPARENDÁ

Giornata botanica. Si percorre il bosco in compagnia di un'anziana sciamana per conoscere le piante che gli Mbya Guaranì utilizzano quotidianamente. Si raccoglie erbe, radici, frutta e che insieme al mais e la mandioca sono la base dell'alimentazione degli Mbya.


GIORNO 7

PARTENZA PER CIUDAD DEL ESTE E FOZ DE YGUAZÚ, BRASIL

Preparazione per continuare il viaggio e lasciare Ytu Tuparendà: La cerimonia di saluto per uscire dalla comunità indigena.

 

GIORNO 8

CIUDAD DEL ESTE E FOZ DE YGUAZÚ, BRASIL

Si prosegue il viaggio per Ciudad del Este. Visita alla settima meraviglia del mondo naturale, le cascate del Yguasù, nella zona chiamata tripla frontiera (Paraguay, Brasile, Argentina).

 

GIORNO 9

Visita alla diga piu grande del mondo, la diga di Itaipu, 'dalla pietra che suona' che produce energia rinnovabile constantemente. Partenza per la comunita del Pai Tavytera.

Arrivo alla comunitá Pai Tavyterà.

 

GIORNO 10

PAI TAVYTERÁ

Camminata all’alba per arrivare al Cerro Guasù, terra sacra dei Pai Tavytera.

Al pomeriggio visita al Yasuka Vendà o il Ità Jeguakà.

 

GIORNO 11

PAI TAVYTERÁ

Percorso della strada della caccia dei Pai Tavytera. Si raccoglie materiale per imparare la cesteria o il tessuto. Nel tramonto, danza con i Pai Tavytera, rituale di Jeroky Miri.


GIORNO 12

Ritorno ad Asuncion.


GIORNO 13

Arrivo ad Asuncion.


GIORNO 14

Partenza per l'Italia.




 Strada in terra battuta per entrare nella comunità del Pai Tavytera




​Viaggio B

 


GIORNO 1

Partenza dall'Italia.

 

GIORNO 2

Arrivo ad Asuncion del Paraguay.

Aclimatazione; incontro con la guida che accompagnerà nella prima parte del viaggio e preparazione delle attrezzature necessarie per il viaggio.


GIORNO 3

Visita alle comunità indigene nei pressi di Asuncion: i Maká e le due comunità Quemkuket, Universo.


GIORNO 4

Partenza per Itu Tuparendà, Caazapà (comunitá indigena Mbya Guaraní).

Arrivando alla comunità indigena si partecipa alla danza mbya di benvenuto.

Si mangia la prima cena nella comunità con piatti a base di mais e mandioca preparati insieme dopo la danza.


GIORNO 5

ITU TUPARENDÁ

Ci si sveglierà all’alba per partecipare alla vita quotidiana di una tipica famiglia della comunità.

In compagnia con un esperto Mbya, si percorre i dintorni dell’accampamento per verificare se ci sono alimenti disponibili, o qualche piccola preda caduta nelle trappole. Mentre altri vanno a cercare il mais e preparano il mbyta (qualcosa simile a pane secco) e preparano il cocido con la yerba mate (ilex paraguaiensis).


GIORNO 6

ITU TUPARENDÁ

Giornata botanica. Si percorre il bosco in compagnia di un'anziana sciamana per conoscere le piante che gli Mbya Guaranì utilizzano quotidianamente. Si raccoglie erbe, radici, frutta e che insieme al mais e la mandioca sono la base dell'alimentazione degli Mbya.


GIORNO 7

PARTENZA PER CIUDAD DEL ESTE E FOZ DE YGUAZÚ, BRASIL

Preparazione per continuare il viaggio e lasciare Ytu Tuparendà: La cerimonia di saluto per uscire dalla comunità indigena.


GIORNO 8

CIUDAD DEL ESTE E FOZ DE YGUAZÚ, BRASIL

Si prosegue il viaggio per Ciudad del Este. Visita alla settima meraviglia del mondo naturale, le cascate del Yguasù, nella zona chiamata tripla frontiera (Paraguay, Brasile, Argentina).


GIORNO 9

Visita alla diga piu grande del mondo, la diga di Itaipu, 'dalla pietra che suona' che produce energia rinnovabile constantemente. Partenza per la comunita del Pai Tavytera.

Arrivo alla comunitá Pai Tavyterà.


GIORNO 10

PAI TAVYTERÁ

Camminata all’alba per arrivare al Cerro Guasù, terra sacra dei Pai Tavytera.

Al pomeriggio visita al Yasuka Vendà o il Ità Jeguakà.


GIORNO 11

PAI TAVYTERÁ

Percorso della strada della caccia dei Pai Tavytera. Si raccoglie materiale per imparare la cesteria o il tessuto. Nel tramonto, danza con i Pai Tavytera, rituale di Jeroky Miri.


GIORNO 12

Partenza per Carmelo Peralta (Chaco Paraguay) per andare diretti a una comunità indigena Cuccani degli Ayoreos.


GIORNO 13

COMUNITÁ CUCCANI

Con gli Ayoreos nella loro vita quotidiana: il percorso in canoe per i fiumi, affluenti favolosi del fiume Paraguay, pescando e apprezzando il paessagio incantevole.


GIORNO 14

PARTENZA PER COMUNITÁ CHAMACOCO

Viaggio in barca fino a Fuerte Olimpo alla comunita dei Chamacocos.


GIORNO 15

COMUNITÁ CHAMACOCO

Vita quotidiana con i Chamacocos e lezioni di pittura.


GIORNO 16

COMUNITÁ CHAMACOCO

Visita ad un sciamano famoso per il suo potere nell utilizzare alcune piante del Chaco con particolari poteri.


GIORNO 17

RITORNO PER CARMELO PERALTA

Viaggio di ritorno ad Asunción (a tappe). Si dorme a Carmelo Peralta.


GIORNO 18

Ritorno ad Asuncion.


GIORNO 19

Arrivo ad Asuncion.


GIORNO 20

Partenza per l'Italia.





Comunità Itú Tuparenda dei Mbya Guaranì





 

T-ERRE

Turismo Responsabile

Via Bendandi, 25

48018 Faenza (Ra)

Tel. 0546.634280, cell. 393.2237343

email info@t-erre.org




Referente del viaggio: Urbano Palacio

cell. +39 338 3427627
email palaciocaceres@yahoo.it


Torna in cima