BORGHI DELLA ROMAGNA

MODIGLIANA



La Tribuna


 

 

Le bloggers, Giorgia, Sara, Giulia e Roberta esplodono in un fragoroso: “Ma questo è il più bel borgo che abbiamo mai visto!”

Sarà anche che il centro storico di Modigliana con le sue luci di sera ha un fascino particolare ed in effetti il giro è estremamente godibile.

Scopriamo un borgo meraviglioso senza farci attanagliare dal poco tempo a disposizione e nessuno di noi sente la stanchezza della giornata del Blog Tour.

Una serata come questa poteva appesantirci, ma colgo invece nell’aria una certa euforia fra di noi come se avessimo appreso il dono di questo borgo.


Dal Blog di T-ERRE


Poco fuori Modigliana, sul Trebbio, si trova “Il Teatro” dove siamo accolti da Luca e Stefania per la cena.

 

Sono una giovane coppia che dal 2014 ha preso in mano l’azienda agricola che apparteneva alla famiglia di Stefania diventando viticoltori biologici trai i più apprezzati del territorio e non solo.


Luca è un faentino come me (Giorgio Gatta, l'autore dell'articolo, ndr) ed è un vero e proprio cultore del vino: ce ne illustra tutte le caratteristiche a partire dalla sua terra argillosa.

 

È estremamente puntiglioso sia nella descrizione dei vini che delle pietanze di cui illustra con cura anche gli odori e i sapori essendo uno chef molto raffinato.

 

Tutti i piatti sono di sua invenzione e certamente se vai a mangiare da lui più volte non troverai mai lo stesso menù.

 

Ma c’è una cosa che mi ha sorpreso più di tutto: vi è un’unica tavola rettangolare grande e lui prende le prenotazioni solo per quel tavolo.

 

Che ci sia solo una coppia prenotata o 10 persone per Luca non fa differenza: preferisce avere meno clienti, ma potersi dedicare completamente a loro. Eccezionale!

 ​

E ciò si vede anche dal suo intrattenersi con noi tutte le volte che può e nel raccontarci la sua storia.



 

Programma del tour giornaliero

 

Domenica 23 ottobre 2022

 Con Planet Viaggi Responsabili e Pro Forma Memoria

Iscrizioni e organizzazione tecnica: Planet Viaggi Responsabili - Tel. 045 83 42 630

email viaggiresponsabili@planetviaggi.it




Quota di partecipazione: 65 euro

 

La quota comprende: Passeggiate e visite guidate come da programma; pranzo presso il ristorante 'La Pace'; degustazioni; accompagnatore di gruppo; assicurazione medica Nobis tour base.

 

La quota non comprende: viaggio di avvicinamento e trasferimenti, extra e quanto non specificato nella voce "la quota  comprende".

 

Iscrizioni entro venerdì 14 ottobre.



 

Ore 9,30: Ritrovo in Piazza Cesare Battisti a Modigliana. Guida: Massimo Falciani.

 

Ore 10: Visita all’Oratorio del Gesù Morto, al Santuario Madonna del Cantone e alla Chiesa di Santa Maria Maddalena.

 

Ore 10,30: Giro per i negozi particolarissimi: L’Abbraccio Verde, un negozio e un laboratorio, di fronte al palazzo del comune, dove si trasformano frutta e verdura in prodotti della tradizione o in idee innovative soprattutto per quanto riguarda le erbe spontanee; poco distante c’è Modigliantica, che possiede la ricetta tramandata oralmente dall’Ottocento del Mandorlato al Cioccolato di Modigliana e il suo laboratorio produce anche dolci simili ai vari gusti e biscotteria; Valli Shoes sta nella piazza davanti alla Tribuna che divide il borgo antico con quello nuovo ed è un negozio che fa le scarpe artigianalmente e le vende in tutto il mondo. Giuseppe ci spiegherà l’affascinante processo di costruzione della scarpa. Entrando dalla Tribuna, poco distante c’è Colombina con i suoiprodotti da forno della tradizione dove nei suoi impasti utilizza la farina dell’antico grano Gentil Rosso coltivato a Modigliana.

 

Ore 12,30: A pranzo al Ristorante Pizzeria La Pace accolti da Maddalena Russo.

 

Ore 14,30: Giro per il paese: Ponte della Signora (realizzato a schiena d’asino è formato da tre archi) e poi da via Saffi procederemo verso il borgo antico con via Silvestro Lega (antica strada d’ingresso di Modigliana e ghetto ebraico), il Ponte della Tribuna e verso la Roccaccia…

 

Ore 16: Degustazione dei vini della Valle Ibola di Modigliana, presso l’azienda vinicola Il Teatro sul Trebbio. Luca Monduzzi de Il Teatro ci parlerà de “l’originalità e la qualità di un territorio che ha prodotto un vino tipico sui suoli marnoso-arenacei”.

Si tratta, quindi, di un piccolo momento gastronomico con escursione in vigna e relax in uno dei “balconi” più belli di Modigliana.

 

Ore 18: Rientro a casa.



Land Art alla Tenuta di Montebello a Modigliana




Oltre a questo programma possiamo proporre dei weekend sul territorio dello stesso borgo o visitando due borghi della Romagna, da sabato pomeriggio a tutta domenica compresa, oppure da venerdì sera a domenica.

 

Ciascun borgo della Romagna offre una quantità impressionante di attività da scegliere, fra le quali:

  1. Ricerca e cavatura del tartufo con i cani Lagotti e guida esperta.
  2. Giro delle cantine vinicole ed escursioni in vigna con degustazioni.
  3. Raccolta e cucina delle erbe spontanee.
  4. Come si stampa a mano romagnola i tessuti.
  5. Scuola di cucina.
  6. Laboratorio di pasta fresca.
  7. Laboratorio del pane.
  8. Degustazioni guidate dei vini con sommelier.
  9. Trekking esclusivi nel Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi.
  10. La cultura e la storia dei borghi attraverso i personaggi storici che li hanno attraversati o che hanno avuto i natali: Qui sono nati Silvestro Lega e Don Giovanni Verità e qui sono passati e hanno lasciato le loro tracce Giuseppe Garibaldi e Dante Alighieri.
Abbiamo una conoscenza approfondita dei territori e delle esperienze che abbiamo vissuto negli innumerevoli incontri con gli abitanti dei seguenti borghi:
 
DOVADOLA, MODIGLIANA, PORTICO DI ROMAGNA E SAN BENEDETTO, CIVITELLA DI ROMAGNA, GALEATA E SANTA SOFIA.
 
Chiedete informazioni per una vacanza fantastica a: cell. 393.2237343; email info@t-erre.org
 
 



La riscoperta dei grani antichi con l'azienda agricola Verde Arcobaleno di Modigliana



Torna in cima