Iscriviti alla newsletter!Culture - Viaggi - Popoli - Terre

PROPOSTE DI VIAGGIO

Mete Date Referenti viaggio Note
Isola di Mozambico tutto l'anno Genito Molava

Con estensione di un tour per il Mozambico del Nord.

Sri Lanka EquoSolidale tutto l'anno Marco Vannozzi consulente viaggi

Tour guidato con visita ai Progetti Equosolidali

Tanzania per tutti! tutto l'anno Contatto

Viaggi con i Bambini

Paraguay tutto l'anno Urbano Palacio
Nepal tutto l'anno Pierangelo Fabbri
Tanzania e Zanzibar tutto l'anno Michele Lanzoni

Viaggi per la Tanzania del Nord e la Tanzania del Sud, il Kilimanjaro Trekking e/o (solo) Zanzibar.

Madagascar tutto l'anno Michele Lanzoni

 

 

Il turismo rappresenta, dopo l’industria del petrolio, la principale attività economica nel mondo, proponendosi troppo spesso come fenomeno di consumo, disattento alla sacralità dei luoghi o popolazioni e disinteressato ad uno scambio rispettoso, finendo per confondere folclore con cultura, souvenir con produzione locale, elemosina con sviluppo e lasciando ben poco alle comunità che mettono a disposizione le proprie tradizioni e la propria identità.

Quando scegliamo una vacanza in un bel villaggio turistico a Santo Domingo o a Cuba, oppure in Thailandia o alle Maldive, o ancora in un loft nel cuore della savana africana o una crociera su una nave da sogno, qual è il nostro impatto ambientale e sociale? Cosa portiamo a casa o cosa lasciamo alle località o alle comunità visitate? A chi va quello che spendiamo per “comprare” la nostra vacanza?

Da alcuni anni in controtendenza ad un turismo di massa che finisce per impoverire le comunità locali, si sta diffondendo un nuovo modo di viaggiare, basato su valori quali rispetto, educazione, etica, giustizia, e che si propone un ruolo sociale e di sviluppo economico, rivalutando l’importanza di un incontro tra turisti e comunità visitate all’insegna del reciproco vantaggio: il TURISMO RESPONSABILE.

Particolare attenzione è data nel "turismo responsabile"  ad un'equa distribuzione del reddito tra tour operator e Paese ospitante: i viaggi si prefiggono l'obiettivo di lascire una buona quota del prezzo della vacanza presso il Paese di soggiorno, remunerando il più possibile la popolazione locale con la scelta di alberghi a gestione familiare o di ospitalità diffusa e andando a finanziare anche progetti di sviluppo. 

 


Il Blog di T-ERRE

Archivio vecchie notizie

 

 E’ uscita l’Agenda della pace 2018 curata da Confronti.  T-ERRE è tra gli sponsor dell'Agenda.    Come ogni anno, l’Agenda della pace riporta le principali festività delle varie tradizioni religiose e le ricorrenze civili. Quest’anno abbiamo dedicato un approfondimento particolare ad alcune minoranze culturali e religiose del Medio Oriente. Pensiamo infatti che in quella vasta regione – culla di civiltà e religioni che sono le radici profonde anche dell’Occidente – così duramente provata da decenni di aspri conflitti, un prezzo ancor più alto lo abbiano pagato e lo paghino popolazioni e culture numericamente minoritarie, ma a cui molto dobbiamo in termini di ricchezza culturale e spirituale. Queste minoranze sono oggetto dell’attenzione dei grandi mezzi di comunicazione e informazione solo in occasione degli attacchi che subiscono, per ricadere subito dopo nei dimenticatoi dei campi profughi e/o dell’esilio.

 


IT.A.CÀ investe 4.000 euro sul network del turismo accessibile bolognese
Inserito da Giorgio Gatta venerdì 01 dicembre 2017

Il turismo accessibile è un tema molto sentito da noi del festival e vorremo continuare a sensibilizzare la società civile e le istituzioni riguardo alle esigenze delle persone disabili che percorrono ogni giorno il territorio metropolitano.

Commenti(0)
Alla scoperta del Senio
Inserito da Giorgio Gatta venerdì 24 novembre 2017

L'Associazione Amici del fiume Senio organizza una camminata da BORGO RIVOLA (Cava del gesso) a CASOLA VALSENIO, lungo la riva sx del Senio, domenica 3 dicembre.

Saremo i pionieri del percorso ciclo-naturalistico e della memoria che vorremmo fare lungo il Senio, dalla collina al mare. 

Commenti(0)
Lavoriamo per una vallata migliore
Inserito da Giorgio Gatta martedì 21 novembre 2017

“Il nostro è un percorso ambizioso che si gioca nel medio-lungo periodo e che rappresenta una grande sfida per il territorio: vogliamo raccogliere tutti i progetti già presenti, le idee e le proposte per risolvere le problematiche contingenti e le iniziative future che si pensano utili per migliorare la Vallata e valorizzare l’enorme patrimonio naturalistico."

Commenti(0)
Il Lamone verso il contratto di fiume
Inserito da Giorgio Gatta martedì 14 novembre 2017

E dopo il Santerno, dove si sta realizzando una lunga ciclovia e dove si è aperta la pratica del Contratto di fiume, Il Lamone fa un passo avanti nell’ottica di una gestione comune e partecipata. Ci chiediamo cosa faranno adesso le amministrazioni del Senio per rispondere a questo giusto attivismo dei vicini ad est e ovest.

Commenti(0)
Turismo e popoli indigeni: cosa fare e cosa non fare
Ragazzino jarawa. © Salomé/Survival Inserito da Giorgio Gatta giovedì 09 novembre 2017

Viaggiare ci dà la possibilità di conoscere culture, tradizioni e stili di vita a noi sconosciuti, ma in questa libertà risiede anche il privilegio di scegliere come comportarsi.

Commenti(0)
Le casse di espansione del Senio
Inserito da Giorgio Gatta mercoledì 08 novembre 2017

Gli esperti di meteorologia annunciano piogge abbondanti nei prossimi giorni. Qualche giorno fa diversi soggetti si sono chiesti quando sarà terminato il completamento delle Casse di Espansione del Senio.

Commenti(0)
Pillole sul turismo responsabile nell'Almanacco Francescano 2017 FRATE TEMPO (novembre)
Inserito da Giorgio Gatta martedì 07 novembre 2017

Nell'Anno Internazionale del Turismo Sostenibile indetta dall'ONU, l'Almanacco Francescano 2017 FRATE TEMPO, ci ha affidato la collaborazione di scrivere delle pillole sul turismo responsabile tutti i mesi dell'anno.

Commenti(0)
Al cinema VITA AGLI ARRESTI DI AUNG SAN SUU KYI
Inserito da Giorgio Gatta venerdì 03 novembre 2017

Debutto al cinema di Martinelli e Montanari, dal 9 al 15 novembre, alle ore 20.30 al CinemaCity a Ravenna: un film d’arte, immaginifico e limpidamente didattico che ripercorre, attraverso il racconto-evocazione di sei bambine, i venti anni agli arresti di Aung San Suu Kyi, leader della Lega Nazionale per la Democrazia in Birmania e Premio Nobel per la Pace.

Commenti(0)
La Serata-Evento per l'Autunno 2018 di AfricaGriot
Inserito da Marco Vannozzi mercoledì 25 ottobre 2017

La Serata-Evento per l'Autunno 2018 di AfricaGriot

Commenti(0)
L’emorragia di capitali che devasta l’Africa
Oro «equo e solidale» in Uganda © Fairtrade Foundation Inserito da Giorgio Gatta mercoledì 11 ottobre 2017

di Léonce Ndkumana

da Il Manifesto dell'11 ottobre 2017

Flussi finanziari illeciti. Basta con la favoletta della lotta alla povertà che i paesi ricchi continuano a raccontare. Ogni anno si prelevano dal continente fra i 30 e i 60 miliardi di dollari.

Commenti(0)
< Pagina precedente | Pagina successiva >