Culture - Viaggi - Popoli - Terre

PROPOSTE DI VIAGGIO E DI EVENTI

Mete Date Referenti viaggio Note
Borgo di Modigliana 5 febbraio 2023 Domino Experience
Ciaspolata “La mattutina” Diurna 25 Febbraio 2023 Riccardo Raggi

Con Riccardo Raggi di Romagnatrekking.

Nepal Sarà ripristinato appena la situazione sanitaria mondiale lo consentirà. Pierangelo Fabbri

 

 

Il turismo rappresenta, dopo l’industria del petrolio, la principale attività economica nel mondo, proponendosi troppo spesso come fenomeno di consumo, disattento alla sacralità dei luoghi o popolazioni e disinteressato ad uno scambio rispettoso, finendo per confondere folclore con cultura, souvenir con produzione locale, elemosina con sviluppo e lasciando ben poco alle comunità che mettono a disposizione le proprie tradizioni e la propria identità.

Quando scegliamo una vacanza in un bel villaggio turistico a Santo Domingo o a Cuba, oppure in Thailandia o alle Maldive, o ancora in un loft nel cuore della savana africana o una crociera su una nave da sogno, qual è il nostro impatto ambientale e sociale? Cosa portiamo a casa o cosa lasciamo alle località o alle comunità visitate? A chi va quello che spendiamo per “comprare” la nostra vacanza?

Da alcuni anni in controtendenza ad un turismo di massa che finisce per impoverire le comunità locali, si sta diffondendo un nuovo modo di viaggiare, basato su valori quali rispetto, educazione, etica, giustizia, e che si propone un ruolo sociale e di sviluppo economico, rivalutando l’importanza di un incontro tra turisti e comunità visitate all’insegna del reciproco vantaggio: il TURISMO RESPONSABILE.

Particolare attenzione è data nel "turismo responsabile"  ad un'equa distribuzione del reddito tra tour operator e Paese ospitante: i viaggi si prefiggono l'obiettivo di lascire una buona quota del prezzo della vacanza presso il Paese di soggiorno, remunerando il più possibile la popolazione locale con la scelta di alberghi a gestione familiare o di ospitalità diffusa e andando a finanziare anche progetti di sviluppo. 

 


Il Blog di T-ERRE

Archivio vecchie notizie

 

 Dal genio che è Andrea Rivola l'immagine di T-ERRE nell'Agenda della pace 2023 della rivista Confronti. A Faenza la trovate alla Libreria Moby Dick, alla Bottega di Renzo Bertaccini, alla Libreria Cultura Nuova e all'edicola della stazione.  *****Andrea Rivola è nato a Faenza nel 1975. Laureato al Dams Arte di Bologna, vive immerso tra i paesaggi campestri della Valle del Senio in compagnia di inseparabili e variegati personaggi creati dalle sue matite immaginifiche. Appassionato illustratore, ha pubblicato più di quaranta libri in Italia e all’estero e collabora con il Corriere della Sera. Tra le sue creazioni ricordiamo le illustrazioni realizzate per Il piccolo principe edito da Fatatrac nel 2018.

 


Si conclude la XIV edizione di IT.A.CÀ tra accessibilità e habitat temporanei
Inserito da Giorgio Gatta domenica 18 dicembre 2022

Dopo 7 mesi di eventi realizzati dalle 24 tappe in 14 Regioni italianeUmbria, Calabria, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Campania, Valle d’Aosta, Puglia, Sicilia, Sardegna, Trentino, Lombardia, Piemonte, Marche, Liguria – la XIV edizione di IT.A.CÀ si chiude con un trionfo in termini di presenze: sono state infatti circa 35.000 le persone che hanno partecipato ai 360 eventi diffusi in oltre 50 località.

Commenti(0)
AITR al Governo: Favorire uno sviluppo sostenibile del settore turistico
Inserito da Giorgio Gatta sabato 17 dicembre 2022

AITR, Associazione Italiana Turismo Responsabile, chiede al nuovo Governo ed in particolare alla Ministra del Turismo Daniela Santanchè, di favorire uno sviluppo sostenibile del settore turistico. Il turismo è un settore strategico per il nostro paese e per questo deve essere sostenuto anche nell’innovazione e nella qualificazione.

Commenti(0)
𝐈𝐧 𝐳𝐢𝐫 𝐩𝐚𝐫 𝐥𝐚 𝐑𝐮𝐦𝐚𝐠𝐧𝐚
Inserito da Giorgio Gatta mercoledì 14 dicembre 2022
Esperienze nei borghi romagnoli

Domenica 15 Gennaio 1ª Edizione a 𝐆𝐚𝐥𝐞𝐚𝐭𝐚

Commenti(0)
Parte "In Zir par la Rumagna" il 15 gennaio 2023
Villa di Teodorico a Galeata Inserito da Giorgio Gatta lunedì 05 dicembre 2022

Articolo su Ecofuturo Magazine 5/2022

L'ecologia del racconto itinerante

Le esperienze di turismo outdoor nei borghi romagnoli sono in aumento

Commenti(0)
Gli imprenditori che esaltano con le loro azioni i territori
Inserito da Giorgio Gatta martedì 29 novembre 2022
Ferdinando Gabellini è uno di quegli imprenditori che mi affascinano per lo stile, l'innovazione e la creatività e...soprattutto per l'enorme quantità di azioni che mi lasciano a bocca aperta.

Mi lascia esterefatto quando l'ascolto perché in lui fare l'imprenditore ha il senso dell'avventura vera e propria.

Commenti(0)
La prima "uscita" con Domino Experience...
Inserito da Giorgio Gatta venerdì 25 novembre 2022

Con Luca Dominici di Domino Experience per "Weekend Sbagliato".

Commenti(0)
Aderiamo ad EUROPE FOR PEACE!
Inserito da Giorgio Gatta giovedì 03 novembre 2022

europe-for-peace-5-novembre-2022.jpg

Commenti(0)
Sosteniamo la lotta degli abitanti di Punta Marina di Ravenna
Inserito da Giorgio Gatta mercoledì 02 novembre 2022

Siamo contrari all'iniziativa del Comune di Ravenna sullo spostamento dei pavoni da Punta Marina di Ravenna - pavoni fra l'altro citati in un nostro articolo - che fanno parte del paesaggio floro-faunistico di questo borgo e la cui presenza è di grande valore ecologico e turistico. SOSTENIAMO LE INIZIATIVE INTRAPRESE DAGLI ABITANTI CONTRARI ALLO SPOSTAMENTO.

Commenti(0)
L’Agenda della pace 2023 è dedicata a un mondo finalmente libero dalle armi
Inserito da Giorgio Gatta mercoledì 19 ottobre 2022

Pensiamo che, soprattutto dopo lo scoppio del conflitto tra Russia e Ucraina, sia importante porre l’attenzione su come sia ancora radicata l’idea della risoluzione dei contenziosi attraverso i conflitti armati. Una pratica che genera morte, alimenta disuguaglianze ed enfatizza tensioni, divisione e odio, rappresentando l’antitesi della pace. Nel compilare l’Agenda della pace 2023 abbiamo rielaborato alcuni articoli e dati che sono il risultato dell’attività editoriale e progettuale della Cooperativa Com Nuovi Tempi, di cui il Mensile e il Centro Studi Confronti sono espressione. Troverete le agende tascabili di Confronti a Faenza, nei seguenti punti vendita: Libreria Cultura Nuova - P.zza XI Febbraio 6 Edicola della stazione Libreria Moby Dick - via XX Settembre 3/B Bottega Bertaccini libri e arte in Faenza - Corso Garibaldi 4

Commenti(0)
Trekking “Into the Wild a San Paolo in Alpe” il 22 ottobre
Inserito da Riccardo Raggi martedì 18 ottobre 2022

Classica escursione a carattere faunistico-naturalistico: l’altopiano di San Paolo in Alpe è famoso ormai in tutto il Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi, Monte Falterona e Campigna per essere un luogo in cui la fauna selvatica è di casa e il contatto diretto con cervi, daini e caprioli è una certezza… o quasi!

Commenti(0)
< Pagina precedente | Pagina successiva >