Iscriviti alla newsletter!Culture - Viaggi - Popoli - Terre

PROPOSTE DI VIAGGIO

Mete Date Referenti viaggio Note
Isola di Mozambico tutto l'anno Genito Molava

Con estensione di un tour per il Mozambico del Nord.

Sri Lanka EquoSolidale tutto l'anno Marco Vannozzi consulente viaggi

Tour guidato con visita ai Progetti Equosolidali

Tanzania per tutti! tutto l'anno Contatto

Viaggi con i Bambini

Paraguay tutto l'anno Urbano Palacio
Nepal tutto l'anno Pierangelo Fabbri
Tanzania e Zanzibar tutto l'anno Michele Lanzoni

Viaggi per la Tanzania del Nord e la Tanzania del Sud, il Kilimanjaro Trekking e/o (solo) Zanzibar.

Madagascar tutto l'anno Michele Lanzoni

 

 

Il turismo rappresenta, dopo l’industria del petrolio, la principale attività economica nel mondo, proponendosi troppo spesso come fenomeno di consumo, disattento alla sacralità dei luoghi o popolazioni e disinteressato ad uno scambio rispettoso, finendo per confondere folclore con cultura, souvenir con produzione locale, elemosina con sviluppo e lasciando ben poco alle comunità che mettono a disposizione le proprie tradizioni e la propria identità.

Quando scegliamo una vacanza in un bel villaggio turistico a Santo Domingo o a Cuba, oppure in Thailandia o alle Maldive, o ancora in un loft nel cuore della savana africana o una crociera su una nave da sogno, qual è il nostro impatto ambientale e sociale? Cosa portiamo a casa o cosa lasciamo alle località o alle comunità visitate? A chi va quello che spendiamo per “comprare” la nostra vacanza?

Da alcuni anni in controtendenza ad un turismo di massa che finisce per impoverire le comunità locali, si sta diffondendo un nuovo modo di viaggiare, basato su valori quali rispetto, educazione, etica, giustizia, e che si propone un ruolo sociale e di sviluppo economico, rivalutando l’importanza di un incontro tra turisti e comunità visitate all’insegna del reciproco vantaggio: il TURISMO RESPONSABILE.

Particolare attenzione è data nel "turismo responsabile"  ad un'equa distribuzione del reddito tra tour operator e Paese ospitante: i viaggi si prefiggono l'obiettivo di lascire una buona quota del prezzo della vacanza presso il Paese di soggiorno, remunerando il più possibile la popolazione locale con la scelta di alberghi a gestione familiare o di ospitalità diffusa e andando a finanziare anche progetti di sviluppo. 

 


Il Blog di T-ERRE

Archivio vecchie notizie

 

 Nell'Anno Internazionale del Turismo Sostenibile indetta dall'ONU, l'Almanacco Francescano 2017 FRATE TEMPO, ci ha affidato la collaborazione di scrivere delle pillole sul turismo responsabile tutti mesi dell'anno.

 


L’emorragia di capitali che devasta l’Africa
Oro «equo e solidale» in Uganda © Fairtrade Foundation Inserito da Giorgio Gatta mercoledì 11 ottobre 2017

di Léonce Ndkumana

da Il Manifesto dell'11 ottobre 2017

Flussi finanziari illeciti. Basta con la favoletta della lotta alla povertà che i paesi ricchi continuano a raccontare. Ogni anno si prelevano dal continente fra i 30 e i 60 miliardi di dollari.

Commenti(0)
BURKINABÈ di Francesco Cocco
Inserito da Giorgio Gatta mercoledì 11 ottobre 2017

La Repubblica del Burkina Faso nelle immagini scattate da Francesco Cocco nel febbraio del 2017 più che la “terra degli uomini integri” ci appare come la “terra delle donne sospese”, fra povertà e riscatto, paura e desiderio di cambiare, tradizioni come macigni e nuovi diritti tutti da conquistare.

Commenti(0)
Pillole sul turismo responsabile nell'Almanacco Francescano 2017 FRATE TEMPO (ottobre)
Inserito da Giorgio Gatta venerdì 06 ottobre 2017

Nell'Anno Internazionale del Turismo Sostenibile indetta dall'ONU, l'Almanacco Francescano 2017 FRATE TEMPO, ci ha affidato la collaborazione di scrivere delle pillole sul turismo responsabile tutti i mesi dell'anno.

Commenti(0)
Siamo sponsor dell’Agenda della pace 2018
Inserito da Giorgio Gatta mercoledì 04 ottobre 2017

E’ uscita l’Agenda della pace 2018 curata da Confronti.

Commenti(0)
Inaugurazione mostra fotografica sul Madagascar a Dovadola
Inserito da Michele Lanzoni giovedì 28 settembre 2017

La serata con aperitivo e cena (per chi vuole) di venerdì 6 ottobre, presso la Corte San Ruffillo a Dovadola (FC) in via San Ruffillo 12, ci farà viaggiare in Madagascar con gli scatti di Mauro PAGANELLI e gli interventi di Tiana e Michele, referenti di VolontariA onlus.

Commenti(0)
"Qualcosa è nascosto, Va' a scoprirlo..."
Inserito da Andrea Benassi lunedì 18 settembre 2017

...Una voce, dura come la coscienza, modula interminabili variazioni su un medesimo eterno sussurro che si ripete giorno e notte... così...

Commenti(0)
Kiribù e la strega Karaba
Un film che parla di diversità, fiducia, curiosità, coraggio, solidarietà e molti altri temi fondamentali in educazione! Inserito da Michele Dotti venerdì 15 settembre 2017

Il film ci mostra in modo chiaro alcuni dei principali valori delle culture africane: sono riassunti in modo chiaro in una frase della mamma di Kirikù: "si può vivere senza oro, ma non si può vivere senz'acqua; non si può vivere senza coloro che amiamo!" I diritti umani e le relazioni umane, cuore delle culture dell'Africa.

Commenti(0)
IT.A.CÀ fa tappa di nuovo a Rimini
Inserito da Giorgio Gatta giovedì 14 settembre 2017

Torna a Rimini il Festival del turismo Responsabile, con un ricchissimo programma nel mese migliore per la scoperta: settembre.

Commenti(0)
Qui voglio andare, Qui voglio arrivare! Colmare la distanza
Inserito da Giorgio Gatta mercoledì 13 settembre 2017

Tutti noi siamo viaggiatori dello spazio che abitiamo: facciamo di tutto per mantenerlo a noi noto; tuttavia, ci capita di perdere le nostre mappe mentali, quelle che ci aiutano a orientarci. Basta poco perché queste smettano di funzionare e perché tutto debba essere rimappato: uno stiramento muscolare, una valigia troppo pesante da portare...

Commenti(0)
La coscienza sporca dell’Europa
Inserito da Giorgio Gatta lunedì 11 settembre 2017

di Raffaele K. Salinari

da Il Manifesto del 30 agosto 2017

da COMUNE-info del 6 settembre 2017

Gli accordi di Parigi sulla gestione dei flussi migratori nei Paesi del nord Africa sancisce una nuova cornice geopolitica.

Commenti(0)
Pagina successiva >