Culture - Viaggi - Popoli - Terre

PROPOSTE DI VIAGGIO

Mete Date Referenti viaggio Note
Senegal Sarà ripristinato appena la situazione sanitaria mondiale lo consentirà. Contatto

Sono previsti ampi sconti e riduzioni, non solo per i gruppi. Chiamate il 340 9353936 o scrivete a travel@beteya.com.

Serengeti e Lago Vittoria Sarà ripristinato appena la situazione sanitaria mondiale lo consentirà. Contatto

Una casetta indipendente, a fianco dell’Orfanotrofio Hisani, sarà a vostra disposizione.

Tanzania per tutti! Sarà ripristinato appena la situazione sanitaria mondiale lo consentirà. Contatto

Viaggi con i Bambini

Nepal Sarà ripristinato appena la situazione sanitaria mondiale lo consentirà. Pierangelo Fabbri
Tanzania e Zanzibar Sarà ripristinato appena la situazione sanitaria mondiale lo consentirà. Michele Lanzoni

Viaggi per la Tanzania del Nord e la Tanzania del Sud, il Kilimanjaro Trekking e/o (solo) Zanzibar.

Madagascar Sarà ripristinato appena la situazione sanitaria mondiale lo consentirà. Michele Lanzoni

 

 

Il turismo rappresenta, dopo l’industria del petrolio, la principale attività economica nel mondo, proponendosi troppo spesso come fenomeno di consumo, disattento alla sacralità dei luoghi o popolazioni e disinteressato ad uno scambio rispettoso, finendo per confondere folclore con cultura, souvenir con produzione locale, elemosina con sviluppo e lasciando ben poco alle comunità che mettono a disposizione le proprie tradizioni e la propria identità.

Quando scegliamo una vacanza in un bel villaggio turistico a Santo Domingo o a Cuba, oppure in Thailandia o alle Maldive, o ancora in un loft nel cuore della savana africana o una crociera su una nave da sogno, qual è il nostro impatto ambientale e sociale? Cosa portiamo a casa o cosa lasciamo alle località o alle comunità visitate? A chi va quello che spendiamo per “comprare” la nostra vacanza?

Da alcuni anni in controtendenza ad un turismo di massa che finisce per impoverire le comunità locali, si sta diffondendo un nuovo modo di viaggiare, basato su valori quali rispetto, educazione, etica, giustizia, e che si propone un ruolo sociale e di sviluppo economico, rivalutando l’importanza di un incontro tra turisti e comunità visitate all’insegna del reciproco vantaggio: il TURISMO RESPONSABILE.

Particolare attenzione è data nel "turismo responsabile"  ad un'equa distribuzione del reddito tra tour operator e Paese ospitante: i viaggi si prefiggono l'obiettivo di lascire una buona quota del prezzo della vacanza presso il Paese di soggiorno, remunerando il più possibile la popolazione locale con la scelta di alberghi a gestione familiare o di ospitalità diffusa e andando a finanziare anche progetti di sviluppo. 

 


Il Blog di T-ERRE

Archivio vecchie notizie

 

 Dal genio che è Andrea Rivola l'immagine di T-ERRE nell'Agenda della pace 2021 della rivista Confronti. A Faenza la trovate alla Libreria Moby Dick, alla Bottega di Renzo Bertaccini, alla Libreria Cultura Nuova e all'edicola della stazione.  *****Andrea Rivola è nato a Faenza nel 1975. Laureato al Dams Arte di Bologna, vive immerso tra i paesaggi campestri della Valle del Senio in compagnia di inseparabili e variegati personaggi creati dalle sue matite immaginifiche. Appassionato illustratore, ha pubblicato più di quaranta libri in Italia e all’estero e collabora con il Corriere della Sera. Tra le sue creazioni ricordiamo le illustrazioni realizzate per Il piccolo principe edito da Fatatrac nel 2018.

 


Davolio, presidente AITR: il Ministero del Turismo è una grande svolta
Inserito da Giorgio Gatta martedì 23 febbraio 2021

La ricostituzione del Ministero del Turismo è un evento epocale; da anni richiesta dalle associazioni di settore, finalmente è stata approvata: questo il commento di Maurizio Davolio, presidente dell’Associazione Italiana Turismo Responsabile, promotrice di Alleanza Mobilità Dolce. 

Commenti(0)
AMODO presenta le 7 proposte per migliorare il P.N.R.R.
Inserito da Giorgio Gatta martedì 23 febbraio 2021

Nel turismo lentezza significa profondità. Camminare lenti significa osservare le bellezze del paesaggio, non lasciarsi sfuggire i particolari, lungo la via, in terra nell’aria. Le piante, e i fiori, il muschio e le tracce degli animali, un antico casolare e una maestà, un contadino al lavoro nei campi, una donna nell’orto, i bambini che giocano nel cortile. Significa fermarsi in un borgo, in una contrada, incontrare delle persone, chiacchierare con loro e ascoltarle, visitare una chiesa, comprare del cibo locale in una bottega. Il cammino non è un’impresa sportiva, e la sosta è più importante del moto.

Commenti(0)
La soluzione gratuita per il trasporto pubblico
Inserito da Giorgio Gatta giovedì 18 febbraio 2021

Viaggiare Elettrico al centro di Faenza !!! Página 52 il Green-Go Bus Faenza

Commenti(0)
7 idee AMODO per migliorare il Next Generation Italia
Inserito da Giorgio Gatta domenica 14 febbraio 2021

Il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza, Next Generation Italia,  deve contenere un’adeguata e necessaria attenzione alla mobilità attiva, ferrovie locali, borghi e turismo sostenibile. Un progetto ed una visione indispensabili per una ripartenza sostenibile, l’occupazione duratura e la tutela del territorio nel nostro Paese.

Commenti(0)
Turisti solidali. Lo stop dei viaggi non ferma la solidarietà
Inserito da Giorgio Gatta sabato 30 gennaio 2021

Viaggi solidali socio di AITR, lancia una campagna di raccolta fondi per continuare a sostenere i propri partner e i progetti sociali nei paesi dove purtroppo ormai da un anno, a causa della pandemia, i turisti non possono più viaggiare. Anche se tutte le partenze sono state cancellate, la solidarietà non si può fermare! Attraverso “Turisti Solidali” le comunità locali e gli operatori turistici in paesi come Myanmar, Marocco, Senegal, Ecuador e Romania potranno ricevere un aiuto economico, simbolico e concreto allo stesso tempo, per poter continuare le loro attività, con la speranza di poter presto incontrare di nuovo i viaggiatori.

Commenti(0)
In piena pandemia chi pensa al sud del mondo?
Inserito da Giorgio Gatta venerdì 29 gennaio 2021

di Alfredo Luís Somoza

Nel dibattito su questa fase della pandemia, incentrato sulle vaccinazioni, mancano notizie sulla maggior parte dei Paesi del mondo. I contratti per miliardi di dollari e per quantità di dosi che talvolta sono pari a 5 o 6 volte il numero di abitanti riguardano l’Unione Europea, Stati Uniti, Australia, Israele, Giappone, Bahrein e pochi altri.

Commenti(0)
Le Imprese Rurali devono avere maggiore coraggio per offrire esperienze inclusive a coinvolgenti
Inserito da Giorgio Gatta venerdì 22 gennaio 2021

Carissime amiche e amici,

Le ricerche sulle vacanze “Green” sono aumentate del 94%.

È qui che l’impresa Rurale deve inserirsi, essere più coraggiosa, puntando sull’autenticità e creando una nuova cultura, informando e formando, offrendo esperienze inclusive e coinvolgenti anche da un punto di vista emotivo con una offerta che sia: Rassicurante, Attraente e Fidelizzante.

Commenti(2)
Buon inizio d'anno!
Inserito da Giorgio Gatta sabato 16 gennaio 2021

Dal nostro amico Andrea Rivola arriva la bellissima notizia della pubblicazione di questa sua illustrazione sul Washington Post. I complimenti dell'Ass. T-ERRE per questo prestigiosissimo traguardo! ***Repost da @washingtonpostdesign • Che anno 2020 è stato. Il simpatico, anche il numero - uno che associamo alla visione perfetta - era pieno di tante promesse, ma perfetto sicuramente non lo è stato. Ora guardiamo al nuovo anno con la speranza di ricominciare e liberarci delle nostre case e vite delle cattive vibrazioni dell'anno scorso. Storia completa su wapo.st/good-home-vibes. Illustrazione di @andrea_rivola. Design e direzione artistica di Vicky Adams Fogg.

Commenti(0)
Il Sentiero Italia e Va' Sentiero
Inserito da Giorgio Gatta giovedì 14 gennaio 2021

Il Sentiero Italia è uno straordinario percorso lungo quasi 7000 chilometri, che si snoda fra tutte le regioni italiane. Ha una storia che risale alla sua ideazione nel 1983 da parte del famoso camminatore Riccardo Carnovalini. Di recente è stato avviato il suo pieno recupero grazie all’iniziativa del CAI. Segue i crinali delle nostre montagne delle Alpi e dell’Appennino, scende nelle valli, attraversa fiumi, collega i tanti borghi, consente di scoprire un’Italia interna, montana, rurale, di grande interesse naturalistico, storico e culturale.

Commenti(0)
Libere Viaggiatrici Protagoniste
Inserito da Giorgio Gatta martedì 05 gennaio 2021

Presentazione della Nuova Guida delle libere viaggiatrici - itinerari per tutte le donne che amano viaggiare

Commenti(0)
Pagina successiva >